Eventi
Cinema e Architettura - proiezioni organizzate dall'Ordine degli Architetti alla Galleria d'arte moderna e contamporanea L.Viani di Viareggio. 8,15,22 e 29 maggio

Il Tavolo Cultura dell'Ordine Architetti P.P.C. di Lucca promuove un focus sul mondo degli architetti e sul mondo della cultura degli architetti. A partire dal prossimo giorno 08 ogni mercoledì di maggio dalle ore 15.30 alle ore 19.00, la Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani di Viareggio, con il patrocinio del Comune di Viareggio, ospiterà l'evento Visioni4. Cinema ed Architettura. Saranno proiettati film-documentari incentrati sul mondo dell'architettura. Coordinerà le proiezioni l'arch. Lucia Seppia, introdurrà ogni proiezione, con analisi critico-cinematografica, il dott. Giulio Marlia. Iscrizioni su imateria. Saranno riconosciuti 3 cfp per ogni proiezione."

Il progetto vuole individuare ed approfondire come, dal momento della sua nascita, il cinema abbia determinato il sorgere d’un sistema di relazioni con l’architettura.  Nel corso del secolo la materia di tali rapporti è stata esplorata nelle sue diverse manifestazioni, disciplinata in metodiche di documentazione ed analisi dello spazio costruito, indagata nelle sue valenze espressive e nella capacità di modificare la percezione del mondo, cosicché il cinema ha ben presto saputo mettere  in atto mezzi capaci di elaborare oggetti e spazi di architettura, rivolgendo ad un pubblico sempre più di massa suggestioni, interpretazioni e costruzioni. L’architettura, dal canto suo, ha riconosciuto poi nel cinema uno straordinario mezzo d’indagine dello spazio abitato, uno strumento capace di mostrare ciò che le parole, i disegni o le immagini
fotografiche non possono esprimere.  Lo spazio architettonico descritto attraverso l’immagine in movimento, diventa in qualche misura un codice figurativo utilizzabile dal progettista e sempre più spesso le interferenze tra le due discipline si risolvono, per l’architetto, nella ricerca di comuni strategie attuative, nella messa a punto di strutture produttive e comunicative in grado di rispondere alle sollecitazioni cui il cinema, ormai da più d’un secolo, ha sottoposto la nostra visione dello spazio costruito.
 
La scelta delle proiezioni, in cui la sovrapposizione tra Cimena ed Architettura possa avvenire tra più livelli, è stata analizzata tra varie tipologie di sovrapposizione come dalla seguente:

  • una sovrapposizione caratterizzante, quando cioè il cinema si  distingue a come una    percorrenza di spazi;
  • una  sovrapposizione  allegorica-storica, quando cioè il cinema, assume riferimenti noti per incarnare dei luoghi;
  • una  sovrapposizione scenografica quando il cinema  assume e si  fa  rappresentazione simbolica sullo sfondo di  una quinta;
  • una sovrapposizione narrativo-conduttrice quando un luogo oppure il costruito, assumono  la stessa importanza di un personaggio di rilievo.

Le iscrizioni agli eventi che consentono di acquisire n. 3 crediti formativi per ciascuna data sono aperte alla pagina: https://imateria.awn.it/custom/imateria/

Programma Cinema e Architettura scarica il pdf

Locandina  scarica il pdf

 

8 maggio 2019 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 LA FONTE MERAVIGLIOSA

15 maggio 2019 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 SKETCHES OF FRANK GEHRY

22 maggio 2019 dalle ore 15.30 alle ore 19.00  IL VENTRE DELL'ARCHITETTO

29 maggio 2019 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 AMARE GIO PONTI