Professione
Rettifica al Decreto Legge del 04.10.2018 n. 113- Notifica preliminare

AVVISO: IL SENATO IN DATA 7 NOVEMBRE 2018 HA RETTIFICATO IL "DECRETO SICUREZZA":  LA NOTIFICA PRELIMINARE DEVE ESSERE INVIATA AL PREFETTO SOLO PER LE OPERE PUBBLICHE.

 

**********************************************************************************************************************************************************************************

Notifica Preliminare, dal 5 0ttobre2018, va inoltrata anche al Prefetto.

Il Degreto Legge del 04 0ttobre 2018 n. 113, cosiddetto Decreto Sicurezza, dal giorno successivo alla pubblicazione in G.U. n. 231 del 04.10.2018, ovvero dal 5 ottobre, estende l'obbligo di notifica preliminare, da parte del Committente o del Responsabile dei Lavori (art. 99, comma 1, DLGS 81/2008), non solo all'Asl e all'ispettorato del Lavoro, anche al Prefetto (art. 26, DL 04.10. 2018 n. 113), che ne darà a sua volta comunicazione alla direzione investigativa antimafia e al Questore.

Estratto del DL DL 04.10. 2018 n. 113
Art. 26 “Monitoraggio dei cantieri” - All'articolo 99, comma 1, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, dopo le parole  «provinciale  del  lavoro»  sono  inserite  le seguenti: «nonché al prefetto».) 

Indipendentemente dall'aggiornamento del sistema di notifica telematica SISPC, in considerazione anche delle pesanti sanzioni previste pero omessa notifica, si invitano i colleghi interessati a trasmettere le notifiche preliminari anche alla Prefettura competente territorialmente.

Vincenzo Lucente -  Referente per il Tavolo Sicurezza OAPPC